L’ARTISTA

Grazia Ribaudo, statement: “alla rete e ai suoi utenti si rivolge la mia ricerca”.

Nasce a Cantù (CO) nel 1975, vive a Limido Comasco (Como) e ha studio a Bovisio Masciago (Monza Brianza – Milano).

Dal 2006 si dedica con costanza e sperimentazione ad una ricerca artistica sui “nuovi linguaggi”, le cui tematiche e soluzioni vengono proposte nel mese di maggio 2008 in “Forma e Fondamento”, mostra personale a Nova Milanese e nel giugno 2012 in “e le nuvole stanno a guardare”, mostra personale a Lodi.

leggi

LA MOSTRA

Inaugurazione sabato 2 giugno ore 18,  LODI, Chiesa San Cristoforo, via Fanfulla 18.

mostra personale di Grazia Ribaudo
a cura di
Claudio Rizzi e Mario Quadraroli

con il patrocinio di
Provincia di Lodi e Città di Lodi

apertura della mostra:
dal 3 giugno al 1 luglio 2012

orari:
mercoledì-venerdì: ore 16-19
sabato e domenica: ore 10-12.30, 16-19

leggi

EVENTI

Nel suggestivo contesto della mostra “Grazia Ribaudo, e le nuvole stanno a guardare”

27 giugno ore 21 CARMINA MEA
30 giugno ore 21 TEATRO ARTIGIANO

LODI – Chiesa San Cristoforo – Via Fanfulla 18 – Ingresso libero

Il progresso della tecnologia dice che un tempo si parlava di “cibernetica” e oggi di “cloud computing” … la “nuvola”, la “nuvola informatica” … ed è proprio la “nuvola” di Grazia Ribaudo in mostra personale fino al 1° luglio 2012 a fare da scenografia alle esibizioni di CARMINA MEA e del TEATRO ARTIGIANO di Cantù.

leggi